Area valutazione impatto ambientale e autorizzazioni

Dettaglio Procedura

Titolo

ARPAE AUMENTO DELLA CAPACITÀ DI PRODUZIONE GIORNALIERA DELL’IMPIANTO DI FUSIONE GHISA LOCALIZZATO A VIA CARPI-RAVARINO 87 NEL COMUNE DI SOLIERA.(MO) PRESENTATO DA DITTA CENTAURO SPA

Proponente

CENTAURO SPA

Stato

in corso

Tipo Procedura

Verifica Assoggettabilità VIA (Screening)

Tipologia progetto o piano

Fonderie di metalli ferrosi con una capacità di produzione superiore a 20 tonnellate al giorno;

Localizzazione

Comune
SOLIERA
Provincia/Città Metropolitana
MODENA
Altre localizzazioni
 

Protocollo di attivazione

Numero
PG.2022.550426
Data
13/06/2022


Data scadenza Oservazioni
17/07/2022

Pubblicazioni     1 documenti
Data BUR Tipologia Descrizione
17/06/2022 Pubblicazione avvio periodo osservazioni avviso al pubblico

Documenti Presenti


Attivazione Istanza     1 documenti
Data Protocollo Numero Protocollo Tipo Documento Descrizione
13/06/2022 PG.2022.550426 istanza
Progetto Sottoposto a Osservazioni     3 documenti
Data Protocollo Numero Protocollo Tipo Documento Descrizione
13/06/2022 PG.2022.550426 check list
13/06/2022 PG.2022.550426 elenco elaborati
13/06/2022 PG.2022.550426 relazione tecnica
Altra Documentazione     1 documenti
Data Protocollo Numero Protocollo Descrizione
17/06/2022 pg.2022.562918 comunicazione di avvio


Ricorso giurisdizionale


Il ricorso giurisdizionale contro il Provvedimento Autorizzatorio Unico Regionale o contro il Provvedimento di Verifica di Assoggettabilità a VIA è proponibile al Tribunale Amministrativo Regionale entro 60 (sessanta) giorni, nonché ricorso straordinario al Capo dello Stato entro 120 (centoventi) giorni; entrambi i termini decorrono dalla data di pubblicazione sul BURERT del provvedimento finale.



Modalità inoltro osservazioni


Le osservazioni possono essere inviate tramite PEC
o tramite posta raccomandata alla

Regione Emilia-Romagna

Area valutazione impatto ambientale e autorizzazioni

Viale della Fiera, 8
40127 BOLOGNA BO
I tempi previsti per l'inoltro delle osservazioni
partono dalla pubblicazione dell' Avviso al Pubblico e, se previsto,
del Bollettino Ufficiale telematico della Regione Emilia-Romagna (BURERT).